Attorno a me il buio
ti cerco in ogni istante e trovo solo un soffio
ritorno sui miei passi
ti ho perso
incontro una creatura dispersa
le porgo la mano
ricordo un sorriso nel buio dell’angoscia
e sorrido io stessa
apro gli occhi e catturo un’immagine
il volo di un uccello che grida il mio nome
respiro i profumi e gli odori che effondi
ma attorno a me c’è solo silenzio
l’anima cattura il soffio di un’emozione
e la spinge con violenza dentro il mio cuore
ho paura, non lasciarmi sola
prendi la mia mano e trascinami
nell’oblio di un’esistenza altalenante
dove, con te, non avrò alcun timore.