Quando un messaggio ti cambia la giornata.

Quello che amo di più, nella mia attività di scrittrice, è la condivisione.

Con-dividere, dividere insieme con altri, fare a metà, avere in comune con altri idee, stati d’animo, gioie e dolori (cit. Treccani). Fare a metà con altri, spezzettando il peso, frantumando le ansie, dividendo ciò che, a volte, è troppo soffocante per uno solo.

Questo è quello che trovo nel cuore degli autori che conosco. La voglia di con-dividere, il bisogno di stare assieme, scambiandosi consigli, opinioni, esprimendo dubbi, pareri, incitandosi a vicenda.

E camminando per mano.

GRAZIE! A chi mi sta vicino, mi sostiene e, quando ne ho bisogno, ha una parola di conforto.

Il messaggio che ho ricevuto oggi è stato il migliore degli abbracci.

Lo riporto qui perché è un consiglio di vita che vorrei condividere con voi e che, da oggi, cercherò di adottare: Non editare, la rivista esce sempre. E rallenta: scoprirai che tutto funziona ugualmente. Ed è pure più bello.

Sei un grande amico.