Qualcosa che riemerge da un passato molto lontano. Un segreto per cui altri uccidono ancora dopo più di millecinquecento anni.

Una scomoda memoria è un giallo storico in cui Dario, il protagonista, si trova coinvolto, suo malgrado, in una vicenda più grande di lui: riceve in eredità un segreto che lo costringe a partire in fretta per Costantinopoli. La storia ruota attorno alla rivelazione che l’abate e amico Gregorio Falieri fa a Dario in punto di morte. Rivelazione che sconvolge la sua vita e la condiziona a tal punto che lo obbligherà ad abbandonare tutto e partire alla ricerca di un qualcosa che è tenuto nascosto da più di mille anni e da allora viene custodito e tramandato affinché non cada nelle mani sbagliate.

Dario viene affiancato dal monaco Tobia e dal prete Luciano, due personaggi cardine; i tre compiranno un nuovo viaggio che li porterà da Venezia alla Dalmazia, alla ricerca del monastero in cui è sepolto il segreto per il quale qualcuno uccide.

La storia è ricca di riferimenti storici e descritta nei minimi particolari. L’autrice conduce il lettore attraverso le vicende che coinvolgono i protagonisti, le cui caratteristiche emergono dalle parti descrittive, dai dialoghi e dai pensieri del protagonista. L’autrice adotta una scrittura calibrata, moderata. I fatti storici, sapientemente rappresentati, sono frutto di un minuzioso studio del periodo e di un attento lavoro di cesellatura dei fatti dell’epoca.

Scritto sapientemente da Federica Bartolozzi, è pubblicato nella collana Klondike di Antonio Tombolini Editore.

SINOSSI

XVIII secolo: un delitto efferato minaccia di riportare alla luce un oscuro segreto, custodito sin dall’antichità da un manipolo di uomini coraggiosi. Di cosa si tratta? Chi lo cerca? E soprattutto, perché si vogliono minare le fondamenta del Mondo conosciuto?
Queste e altre domande spingeranno Dario, facoltoso mercante veneziano, e i suoi compagni ad affrontare mille pericoli in un viaggio che li porterà attraverso le più affascinanti città del mondo settecentesco. Dietro di loro una scia di sangue, misteri e orribili delitti.
Un’accuratissima ricostruzione storica fa da sfondo a questo thriller avvincente e pieno di colpi di scena che terrà il lettore con il fiato sospeso sino all’ultima pagina.