Roberta Marcaccio

Un anno fa

Sono ancora qui, a parlare, a scrivere, a distanza di un anno. Passa in fretta, il bello e il brutto, il facile e il difficile. Mi guardo indietro e c’è tanta strada fatta. Eh no! Ho iniziato con il piede sbagliato. Il melodramma appartiene a un’altra vita. Avete presente quando camminate per strada, prendete improvvisamente …

Un anno fa Leggi altro »

La giusta via della giustizia

Storia di una cittadina alle prese con provvedimenti e rendiconti senza rendersene conto

(Storia di una cittadina alle prese con provvedimenti e rendiconti senza rendersene conto) L’avvocato pronunciò tre parole che somigliavano a qualcosa di imponente. Non conoscevo il significato.  Mi resi conto della fregatura solo quando giurai e la giudice mi disse: «Auguri e buona fortuna». Ho una nonna. Una dolcissima vecchina di poche parole, autonoma e …

La giusta via della giustizia Leggi altro »

Un silenzio lungo un anno

Un silenzio lungo un anno; ritorno perché ho ancora tanto da raccontare

L’ora del tè; chiacchierando in salotto con Sandro Campani

L’ora del tè festeggia l’inizio della sua terza stagione e purtroppo a breve subirà uno stop per lavori in corso (maggiori dettagli li riceverai a fine intervista). Riprendiamo le nostre chiacchierate de L’ora del tè con un autore giovane, talentuoso e di grande caratura, che sono onorata di avere qui con me questo pomeriggio. Ammetto …

L’ora del tè; chiacchierando in salotto con Sandro Campani Leggi altro »

La memoria del corpo di Carlo Deffenu

Non scrivo mai una recensione subito dopo aver terminato la lettura di un libro, ho bisogno di lasciare sedimentare le parole, raccoglierle con calma, organizzarle. Spegnere per qualche giorno l’emozione della lettura, aiuta a mettere in ordine i pensieri, a fare spazio alla storia. Elsa e Sebastiano: sono questi i nomi che vi resteranno nella …

La memoria del corpo di Carlo Deffenu Leggi altro »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: