CategoryPoesie

Incontro

 
ho aspettato per giorni
in una eccitante attesa
ho guardato il mondo
notato nuovi colori
ho attesto
ho respirato
ho sognato
ho accolto un volto e una carezza
nel desiderio che precede un incontro
ho notato fiori sbucare in mezzo alla neve
ho annusato il profumo della nebbia
ho toccato il velluto del cemento
ho abbracciato la rabbia di un momento
lasciarsi andare e non aspettarsi nulla
in un girotondo di immagini e musica
emozioni, adrenalina, voglia di stare e di esserci
e poi tristezza e amara nostalgia per un’assenza
giorni e giorni di disintossicazione
fino alla calma totale
fino alla volta dopo
 
(foto di Gigi Comincini)

Lucciole

 
 
Non dimenticare mai chi sei e dove stai andando …
Non dimenticare mai che la vita è un dono divino …
Non dimenticare mai qual’è il tuo scopo nella vita …
Non abbandonare mai i tuoi sogni: sono le lucciole del tuo cammino …
Senza di loro non vedrai più nulla ed il buio ti farà smarrire la strada …
 
 

Una fermata

 

  

Una sola fermata

mi separa da te,

amor mio.

Quanto tempo.

Infinito, unico, intollerabile.

Fra poco ti vedrò

e il mio vuoto

si colmerà

della tua presenza.

Il silenzio

Attorno a me il buio
ti cerco in ogni istante e trovo solo un soffio
ritorno sui miei passi
ti ho perso
incontro una creatura dispersa
le porgo la mano
ricordo un sorriso nel buio dell’angoscia
e sorrido io stessa
apro gli occhi e catturo un’immagine
il volo di un uccello che grida il mio nome
respiro i profumi e gli odori che effondi
ma attorno a me c’è solo silenzio
l’anima cattura il soffio di un’emozione
e la spinge con violenza dentro il mio cuore
ho paura, non lasciarmi sola
prendi la mia mano e trascinami
nell’oblio di un’esistenza altalenante
dove, con te, non avrò alcun timore.

© 2019 Roberta Marcaccio

Theme by Anders NorenUp ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: